Home
Il concetto di confine attraversabile
Dal 1984 Bruno Sullo ha posto come elemento centrale della sua riflessione artistica il tema del confine espresso dalla finestra.
La finestra è oggetto trovato, pittura, installazione, performance e video: un mondo articolato di ipotesi concettuali ed operazioni linguistiche con cui l'artista attraversa molte tendenze dell'arte contemporanea senza perdere in coerenza né in identità.
La sua investigazione riguarda quella linea sottile ma reale lungo la quale mondi contrastanti (dentro e fuori, privato e pubblico, conscio e inconscio, ecc.) vengono in rapporto tra loro attraverso soglie valicabili (la finestra è una di esse). Nel confronto essi non si annullano ma, anzi, traggono forza dalla loro coesistenza, e superano la logica binaria dell'aut-aut che ancora regna nel mondo producendo muri di incomprensione e di intolleranza.